PRATO, DENUNCIA PER TRAFFICO SCARTI TESSILI

pratoRifiuti: due uomini sono stati denunciati a Prato per un traffico illecito di scarti della produzione tessile.


Scoperto e stroncato un altro nuovo giro illecito di rifiuti tessili a Prato, dopo un’ analoga operazione di alcuni giorni fa. A gestire questo nuovo traffico – come hanno scoperto gli uomini della polizia municipale – c’erano due uomini, si pensa di origine rispettivamente marocchina e nigeriana. I due prelevavano sacchi di scarti tessili dalle aziende della zona industriale Macrolotto 1 e poi li trasportavano, in assenza di alcuna autorizzazione, con un’auto modificata. I sacchi, di 300 chili di peso, con tutta probabilità sarebbero poi finiti abbandonati nelle varie vie del territorio comunale. L’auto è stata sequestrata e i due uomini, di 34 e 22 anni, sono stati denunciati; rischiano una pena da 6 mesi a 2 anni e l’ammenda da 2.600 ad 26.000 euro. L’intervento si riallaccia alla vasta operazione condotta la settimana scorsa, che ha visto coinvolte 25 ditte con proprietari di origine cinese e 35 indagati per trasporto e smaltimento illecito di rifiuti; venne pure sequestrato un camion con 50 sacchi e quasi tre tonnellate di scarti di lavorazione tessile.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz