lunedì , 26 giugno , 2017 14:07
Skyline San Gimignano
Home / World News / NO TAV: ASSOLTE ATTIVISTE PER SIT IN NEL CANTIERE

NO TAV: ASSOLTE ATTIVISTE PER SIT IN NEL CANTIERE

ASSOLTESono state assolte due attiviste storiche del movimento No Tav, Nicoletta Dosio e Marisa Meyer, 71 e 72 anni, della Valle di Susa, processate a Torino per avere improvvisato una manifestazione di protesta all’interno del cantiere di Chiomonte. L’episodio è del 20 settembre 2014, quando le due donne parteciparono a una visita ispettiva di una delegazione guidata dall’europarlamentare Eleonora Forenza.

La Dosio si ammanetto” al trenino di servizio usato dagli operai per lavorare nel tunnel, poi si sedette sul selciato; la Meyer le restò accanto, in piedi. marisa-meyer-no-tav-2-2Al sit-in, che come ha sottolineato la difesa “durò cinque minuti e diciannove secondi”, prese parte anche la Forenza, che però non è stata imputata. “L’accusa – spiegano gli avvocati Valentina Colletta e Danilo Ghia – era di inosservanza dei provvedimenti dell’autorità perché qualcuno ordinò alle donne di allontanarsi. Ma quel ”qualcuno” era un tecnico di Ltf (la società che si occupava dei lavori -ndr) e non c’erano nemmeno particolari ragioni di ordine pubblico. Gli operai, peraltro, in quel momento erano in pausa”.

Check Also

caldo

ONDATA DI CALDO SU TUTTA LA PENISOLA

Nei prossimi giorni l’alta pressione del bollente Anticiclone Africano occuperà il Mediterraneo centrale e occidentale, ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 − cinque =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>