MOSCHEA FIRENZE. BETTARINI: RENZI HA SOLO ANTICIPATO TECNICI

bettarini“In realta’ l’ex presidente del Consiglio ha anticipato una serie di considerazioni alle quali erano arrivati i nostri tecnici”. Cosi’, l’assessore comunale all’Urbanistica di Firenze, Giovanni Bettarini, risponde a una domanda d’attualita’ in assemblea cittadina in merito al veto di Matteo Renzi sulla realizzazione della moschea nell’ex caserma ‘Lupi di Toscana’ Gonzaga.

L’interrogativo di questi giorni e’ che l’intervento dell’ex premier rappresenti un’ingerenza impropria nelle questioni fiorentine e nell’autonomia della Giunta comunale. “Il sindaco ha fatto una proposta sulla quale confrontarsi, che si inserisce in un percorso tuttora aperto- prosegue-. È stata istituita una commissione per valutare i 60 progetti per Gonzaga, l’immobile e’ stato trasmesso dallo Stato alla nostra amministrazione. Nell’ambito di questo passaggio sono stati fissati i criteri che hanno sollevato questioni tecniche e giuridiche”.

Bettarini conferma che su un punto non fara’ marcia indietro l’amministrazione Nardella: “Si’- replica a un quesito diretto-, da parte dell’amministrazione c’e’ la disponibilita’ a concedere lo spazio per il Ramadan, come pensiamo che sia giusto proseguire il percorso di valutazione sulla base delle varie ipotesi di carattere urbanistico”.

Peraltro, sottolinea, “dobbiamo valutare se sia compatibile con il Ramadan, a partire dall’esistenza di tutte le condizioni di sicurezza. Ovviamente, su questo sara’ fatto un piu’ ampio confronto con i cittadini e col Consiglio comunale, anche perche’ e’ pensabile che la faccenda assumera’ un carattere urbanistico”.

Commenta la notizia

avatar