Livorno: torna “Mare d’inverno”, eventi sui bagni

Evento non si limita alla sola apertura nel fine settimana, ma prevede iniziative sportive, teatro, mostre, mercatini di qualità e manifestazioni.

Torna per il sesto anno consecutivo l’iniziativa dei bagni d’inverno, anche se si potrebbe parlare di un’edizione zero vera e propria, viste le importanti novità che presenta: nuovo il nome “Mare d’Inverno”, nuovo il periodo di svolgimento e nuovo il programma delle attività. Lo annuncia il Comune di Livorno presentando un fitto cartellone di iniziative. L’apertura invernale degli stabilimenti balneari si protrarrà fino a febbraio: i bagni saranno aperti, gratuitamente dalle 10.30 alle 17.
Puntiamo – spiega l’assessore all’Ambiente, Giuseppe Vece – a utilizzare al meglio la nostra risorsa turistica e ambientale migliore: il mare. Lo facciamo grazie alla collaborazione degli stabilimenti balneari che da sempre rappresentano non solo un valore storico della città, ma anche un tratto significativo del modo sociale di vivere il mare da parte dei livornesi, che va ben oltre la stagione balneare”.
“Mare d’Inverno” non si limita più alla sola apertura nel fine settimana (con possibilità per
alcuni bagni di usufruire di bar, ristorante e altri servizi), ma prevede la possibilità di poter usufruire di un ampio ventaglio di eventi: iniziative sportive, teatro, mostre, mercatini di qualità e manifestazioni.
“I bagni – conclude Vece –  come luoghi di aggregazione, hanno tutti i numeri per diventare una sorta di estensione del territorio cittadino e del lungomare, capaci di attirare sia i livornesi che i turisti”.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz