LIVORNO: 10 MLN PER NUOVA EDILIZIA PUBBLICA

LIVORNOVia libera al piano operativo di reinvestimento presentato dal Lode di Livorno. Grazie a questa autorizzazione quasi 10 milioni di euro derivanti dalla vendita di vecchi appartamenti Erp potranno essere utilizzati per avviare subito la realizzazione del primo lotto del nuovo complesso residenziale di via Giordano Bruno, zona Fiorentina.

Il Piano prevede inoltre manutenzione straordinaria per 327 appartamenti nella Provincia di Livorno, ripristino di 62 alloggi di risulta e adeguamento alla normativa degli impianti di riscaldamento in 1609 abitazioni.Con una delibera proposta dall’assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli, la Giunta regionale ha oggi approvato il reinvestimento in nuove abitazioni e interventi di manutenzione straordinaria di 9.913.916 milioni di euro derivati dalle vendite e dalle economie realizzate negli anni 2011­2012 dal Lode livornese e dal soggetto gestore Casalp.

“Vogliamo dare una risposta al forte disagio abitativo che Livorno sta vivendo – ­ ha spiegato Ceccarelli la scelta di autorizzare l’uso delle risorse accantonate per la realizzazione di un primo lotto di 23 nuovi appartamenti, oltre che per le manutenzioni straordinarie necessarie, viene dalla volontà di velocizzare i tempi ed ‘anticipare’ la realizzazione del nuovo grande complesso da 60 alloggi che sarà realizzato in via Bruno. I restanti alloggi saranno realizzati comunque a breve, ma mentre volgono a termine le procedure per l’acquisizione di un mutuo che consentirà la costruzione di oltre 1200 alloggi in Toscana, il primo cantiere livornese potrà essere avviato e le prime abitazioni saranno presto costruite”.

Soddisfazione anche da parte dell’assessore Cristina Grieco: “Nel territorio di Livorno l’emergenza casa è molto forte, si tratta di uno dei territori più critici anche a livello nazionale. Per questo la decisione di oggi è un passo in avanti importante che testimonia l’interesse e l’attenzione della Giunta regionale per per Livorno e per le aree di crisi della costa. Su più fronti stiamo cerando di dare sostegno ai cittadini che si trovano in difficoltà, con provvedimenti come questo oltre che con la possibilità di accesso ad ammortizzatori sociali mirati”.

 

Commenta la notizia

avatar