‘FIRENZE SIAMO NOI’, ALLE 18 CITTADINI E ISTITUZIONI PULIRANNO LUNGARNO COLOMBO, I COMPLIMENTI DEL PRESIDENTE MATTARELLA

Oggi alle 18 in lungarno Colombo l’iniziativa di pulizia pubblica ‘Firenze siamo noi’, che vedrà coinvolti cittadini e istituzioni, da Nardella ai presidenti dei quartieri colpiti. Telefonata di Mattarella al sindaco per congratularsi dello spirito dei fiorentini.

firenze siamo noiCittadini e giunta comunale insieme, con ramazza, guanti e mascherine, per pulire un tratto di lungarno Colombo e piazza Francia dopo i danni del nubifragio di sabato scorso: è ‘Firenze siamo noi’, iniziativa di pulizia collettiva della città che si terrà oggi pomeriggio, con appuntamento alle 18. Finita la ripulitura del lungarno, presumibilmente intorno alle 19.30, la strada riaprirà per intero alla viabilità. Nel lungarno Colombo, di fronte all’Obihall, ci saranno il sindaco Dario Nardella, la giunta e il consiglio di Quartiere 2 con il presidente Michele Pierguidi e gli Angeli Del Bello, gruppo di volontari per il decoro cittadino, mentre in piazza Francia ci saranno il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito e i consiglieri e le associazioni che in questi giorni hanno dato una mano al Comune per far tornare alla normalità la città. Il Comune, invitando i cittadini ad andare in lungarno Colombo, di fronte all’Obihall, segnala che in zona ci sono alcuni posti auto disponibili, ma consiglia di arrivare sul posto in bici o in moto. Il primo cittadino poi ieri ha ricevuto una gradita e inaspettata telefonata, da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Sono profondamente grato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, per il mio tramite, ha voluto rivolgere sincere congratulazioni ai fiorentini e ai volontari per il senso civico e il comportamento di questi giorni mostrato dalla città e per l’iniziativa di domani pomeriggio”, ha affermato ieri il sindaco Dario Nardella ringraziando il presidente Mattarella.

Commenta la notizia

avatar