FIRENZE: NARDELLA PRESENTA LE NUOVE MISURE ANTI-MOVIDA

Diventano illegali quelle agenzie che propongono tour alcolici.

movidaNiente offerte speciali o vendite promozionali di alcol, locali chiusi alle 2 e minimarket alle 24. E’ quanto prevede il ‘Patto per la notte’ firmato in Prefettura a Firenze dal prefetto Luigi Varratta, dal sindaco della città Dario Nardella, da rappresentanti dei locali e da un portavoce dei minimarket. L’intesa va ad affiancare quando previsto dalle ordinanze della giunta comunale – valide quindi per tutti, non solo per i sottoscrittori del patto – illustrate dal sindaco Nardella per contenere la ‘movida alcolica’. Per prevenire l’abuso di alcol in particolare gli esercenti si impegnano a non fare offerte speciali né vendite promozionali di bevande alcoliche e a praticare invece prezzi più bassi degli analcolici. La somministrazione di bibite e liquori dovrà avvenire dentro i locali o nei dehors. Suoni e rumori non dovranno essere udibili all’esterno dopo le 23. I commercianti si impegnano a dotarsi di addetti ai servizi di controllo, per evitare schiamazzi, urla, assembramenti, abbandono di rifiuti.
Previstra anche un’ordinanza per rendere “di fatto illegali quelle agenzie, più o meno fantasma”, che propongono ‘pacchetti di attività’ ai turisti, soprattutto a studenti stranieri, facendoli girare per i locali del centro ed inducendoli di fatto all’abuso di alcolici. Le misure riguardano l’area Unesco del centro e il Parco delle Cascine: prevedono multe fino a 1.000 euro e, in caso di reiterazione dell’infrazione, la sospensione della licenza fino a 15 giorni. Vietata anche “pubblicità e promozioni su alcolici e super alcolici”, con multe che fino a 400 euro.
Il 31 ottobre scadrà il Patto e, alla nuova firma, potranno partecipare anche nuovi sottoscrittori: “il patto arriva dopo mesi di dialogo – ha spiegato il prefetto Varratta – c’è stata una forte collaborazione e ringrazio tutti per il grande sforzo messo in campo”.
A monitorare il rispetto dell’accordo una task force fra sottoscrittori e prefettura.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz