Fine settimana al Museo degli Innocenti con le visite guidate gratuite.

innocenti

Doppio appuntamento per un percorso di approfondimento fra storia, arte e architettura. Sabato 10 e domenica 11 febbraio due occasioni, alle 11 e alle 17, promosse da CoopCulture.

Il percorso di visita si muove attraverso la storia e l’evoluzione dell’Istituto che da 600 anni si occupa di tutela e promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Dalla ‘finestrella ferrata’ ancora oggi visibile nel porticato, dove venivano lasciati i bambini accolti in Istituto, l’itinerario si snoda lungo i tre piani dell’edificio, partendo dal seminterrato dove ‘parlano’ le biografie e le memorie dei “nocentini”, i piccoli accolti agli Innocenti. Il viaggio di approfondimento prosegue attraverso i due cortili monumentali – il Cortile delle donne e il Cortile degli uomini – fino alla galleria del secondo piano, scrigno di una collezione d’arte che comprende opere di Domenico Ghirlandaio, Andrea Della Robbia, Piero di Cosimo, Neri di Bicci e Sandro Botticelli. La visita si conclude sulla terrazza quattrocentesca del Verone, momentaneamente chiusa al pubblico e aperta eccezionalmente in occasione delle visite guidate, con la suggestiva vista a 360 gradi della città che consente di sfiorare con lo sguardo la cupola del Duomo di Firenze.

Le visite sono condotte da personale specializzato e durano 1 ora circa.  Per partecipare non è necessaria la prenotazione, ritrovo agli orari indicati direttamente negli spazi del bookshop.  Il biglietto di ingresso intero è di 7 euro, ridotto 5 euro.

Il Museo degli Innocenti è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19.

Commenta la notizia

avatar