domenica , 25 giugno , 2017 10:53
Bigallo Estate 2017
Home / Cultura & Spettacolo / FABBRICA EUROPA: TRA METTEW HERBERT E DE KEERSMAEKR

FABBRICA EUROPA: TRA METTEW HERBERT E DE KEERSMAEKR

2. JÉRÔME BEL_Gala_©Bernhard MüllerUn grande laboratorio sul mondo alla ricerca di nuove visioni di futuro: la 24ma edizione del Festival Fabbrica Europa, in programma dal 4 maggio al 15 giugno alla Stazione Leopolda di Firenze e in altre location, che quest’anno propone 70 appuntamenti tra rappresentazioni e concerti.

_DEKEERSMAEKER-SANCHIS_ALoveSupreme©AnneVanAerschotAd aprire il festival sarà la prima nazionale dello spettacolo ”A Love Supreme”, dell’acclamata coreografa belga Anne Teresa De Keersmaeker. Spazio sempre alla danza con Prélude, nuova creazione di Cristina Kristal Rizzo, e all’opera della coreografa giapponese Anan Atoyama. Santasangre presenta Gravure_Le chevalier_II quadro, performance che ruota attorno alla figura del cavaliere e dell’arte della spada. Sul fronte musicale, attesa per il dancefloor di Matthew Herbert, le chitarre dello statunitense Marc Ribot e del canadese Oren Ambarchi, la capoverdiana Mayra Andrade, oltre ai concerti di Marco Parente, Edda, e Marlene Kuntz.1. MARLENE KUNTZ_© Tra gli appuntamenti anche Tour Blu, progetto speciale che vede ai live paintings Davide Toffolo, frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti e illustratore sopraffino e l’ospite speciale Alberto Ferrari dei Verdena. Il festival, è stato spiegato, propone alcuni dei massimi esponenti delle performing arts provenienti da tutta Europa ed oltre, Medio Oriente, India, Cina e Africa, con la prospettiva di rafforzare la collaborazione e l’integrazione fra musica e gli altri linguaggi della scena con particolare attenzione alla danza.

La nuova edizione è stata presentata oggi nella sede della Regione Toscana, alla presenza della vicepresidente della Giunta regionale, con delega alla cultura Monica Barni, insieme, tra gli altri, al presidente della fondazione Fabbrica Europa Tuccio Guicciardini, e dei direttori artistici Maurizia Settembri e Maurizio Busìa.

Lo speciale a cura di Andrea Mì

LINK

Check Also

villa Il Gioiello

VILLA IL GIOIELLO, APERTURE STRAORDINARIE PER L’ULTIMA CASA DI GALILEO

  Il Gioiello, la villa sulle colline di Arcetri che fu l’ultima dimora di Galileo, ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 + = sette

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>