EDILIZIACROBATICA, LAVORI SU PONTE VECCHIO SENZA PONTEGGI

EdiliziAcrobaticaFirenze, partono il 18 aprile i lavori delle squadre di EdiliziAcrobatica che si prendono cura del monumento simbolo della città, Ponte Vecchio.

I lavori che iniziano martedì vedranno protagoniste due squadre di EdiliziAcrobatica, professionisti del restauro in quota, che opereranno legati in doppia fune di sicurezza, evitando l’installazione di ponteggi che, come ben si sa, deturpano il paesaggio.

I tecnici specializzati di EdiliziAcrobatica completeranno l’opera offrendo uno spettacolo unico nel suo genere e, consentendo la possibilità di continuare a godere della splendida vista del monumento, nonostante i lavori in corso. L’intervento che i tecnici di EdiliziAcrobatica sono stati chiamati a svolgere prevede la messa in sicurezza e il ripristino della facciata tergale degli stabili ali civici 32r e 34r a causa della precaria e talvolta fatiscente condizione in cui si trovano gli intonaci.

“Ciò che faremo su Ponte Vecchio – spiega Riccardo Iovino, fondatore di EdiliziAcrobatica – è la prova di come l’innovazione possa essere messa al servizio della storia architettonica del nostro Paese.Da domani, e per una decina di giorni, sospesi alle funi, gli uomini di EdiliziAcrobatica si prenderanno cura di uno dei tesori italiani più conosciuti del mondo e lo faranno con la consapevolezza che non basta preservare ciò che è bello, ma occorre diventare parte di quel bello per aiutarlo a tornare a vivere”.

EdiliziAcrobatica è la prima azienda italiana ad avere reso possibile interventi di edilizia operativa adottando la tecnica della doppia fune di sicurezza, propria di sport come l’alpinismo o la vela. Attualmente conta oltre 300 dipendenti e 31 sedi in tutta Italia. L’intervento su Ponte Vecchio non è il primo che gli operai specializzati realizzano in monumenti storici del nostro Paese: in precedenza hanno lavorato sul Colosseo, le Mura Vaticane, la cupola della Basilica di Verbania, e, a luglio 2015, proprio su Ponte Vecchio.

Commenta la notizia

avatar