giovedì , 29 giugno , 2017 4:09
Settembre Rosso a Empoli
Home / .Controradio News / DELFINO IN ARNO, PER CONFERESECENTI E’ OPPORTUNITA’

DELFINO IN ARNO, PER CONFERESECENTI E’ OPPORTUNITA’

delfinoDelfino in Arno da quasi due mesi, per Conferescenti è opportunità turistica, si propone la creazione di un apposito habitat.

Dal 31 dicembre scorso un delfino continua a vivere indisturbato nelle acque dell’Arno a Pisa, tanto che ora c’è chi pensa di farne un’attrazione turistica. “Il delfino in Arno? Può essere una grande opportunità turistica da sfruttare per mettere sul tavolo dell’offerta pisana un ulteriore tassello”, afferma il presidente pisano di Conferescenti, Antonio Veronese, secondo il quale “si tratta di un evento più unico che raro che sta facendo il giro del mondo: basta passare dai lungarni per vedere quante persone continuano ad assieparsi per immortalare il delfino”.

“Come sostengono gli esperti – prosegue Veronese – se non ci sono elementi di disturbo, l’animale potrebbe rimanere in Arno per lunghi periodi pur non essendo il suo habitat naturale”. Da qui la proposta di Conferescenti: “Perché non mettersi a lavoro con l’Università per capire se fosse possibile trasformare questo tratto di fiume in un luogo ideale per la vita anche di altri delfini?”. “Se fosse possibile – sottolinea Veronese – ciò produrrebbe un ritorno di immagine per una città che già nel mondo è conosciuta per la sua Torre. Un’attrazione ulteriore per i nostri lungarni intorno ai quali esistono qualificate attività commerciali che avrebbero solo vantaggi da una nuova attrazione turistica”.

Check Also

Museo Novecento SocialCIty

AL MUSEO NOVECENTO #SOCIALCITY: BANDA ULTRALARGA E SOCIAL AL SERVIZIO CITTADINI

Ultima tappa il 29 giugno a Firenze di #socialcity: dalle 10 alle 13 presso il ...

One comment

  1. Quel delfino deve ritrovare la via del mare, punto.
    In quelle acque può ammalarsi eccome.
    Questi sono discorsi da briai!
    Un saluto da pisa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× tre = 6

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>