sabato , 24 giugno , 2017 7:15
CGIL FISAC
Home / Cultura & Spettacolo

Cultura & Spettacolo

Cultura & Spettacolo

IL MUSEO DEGLI INNOCENTI FESTEGGIA UN ANNO E 80 MILA PRESENZE IN 11 MESI

Museo innocenti compie un anno

Il 24 giugno il Museo degli Innocenti compie un anno e lo fa superando le aspettative di 20mila unità: ingresso a prezzo ridotto per festeggiare un museo che mette in relazione storia e arte. Con un bilancio di più di 80 mila presenze in 11 mesi il Museo degli Innocenti festeggia il suo primo compleanno il 24 giugno e lo fa superando le aspettative di 20mila unità. La riprova del forte legame tra i fiorentini e l’Istituto e dell’entusiasmo con cui è stato accolto il rinnovamento viene dal successo di pubblico e dai moltissimi messaggi scritti lasciati da persone che hanno vissuto o che hanno avuto un parente accolto agli Innocenti. Il Museo, nato per realizzare anche in chiave culturale la vocazione all’accoglienza dell’istituzione, ha l’obiettivo di diventare sempre più inclusivo e in questi mesi ha sviluppato nuove proposte per persone con disabilità fisiche e cognitive. Sabato 24 giugno l’ingresso al Museo sarà a prezzo ridotto. Un modo questo per ricordare l’inaugurazione del 24 giugno 2016, quando, dopo tre anni di lavori, è stato restituito alla città un museo multidisciplinare che racconta 600 anni di storia di accoglienza e aiuto all’infanzia attraverso un patrimonio architettonico, artistico e documentario unico al mondo. Un modo per festeggiare un museo che, collegandosi ai servizi e alle attività che l’Istituto svolge a favore dell’infanzia, mette in relazione storia e arte con l’attuale patrimonio di competenze dell’ente. Orari di apertura: Museo degli Innocenti 10-19 (ultimo ingresso alle ore 18:30), Caffè del Verone 10-23.

Read More »

I 100 EVENTI DI “SETTEMBRE-PRATO E’ SPETTACOLO” III EDIZIONE

WhatsApp Image 2017-06-23 at 12.39.52

Non solo grandi concerti, ma tradizione, sport, incontri, iniziative per i più piccoli in un ricco cartellone pensato per venire incontro ad un pubblico quanto più eterogeneo possibile. Oltre cento eventi animeranno la città dal 31 agosto al 17 settembre. I luoghi del festival saranno: Piazza Duomo, Piazza Santa Maria in Castello, Museo Pecci, Museo del Tessuto, Piazza delle Carceri e, novità di questa edizione, il Parco Liberazione e Pace (ex Ippodromo) che sostituirà l’arena di Piazza Mercatale. L’antico gioco della Palla Grossa sarà infatti giocato nel Parco dell’ex Ippodromo, dove sarà allestita una delle location del Festival. Le partite si terranno il 9 ed il 10 settembre, mentre la finale sarà sabato 16 settembre. Ad animare il Parco, oltre a numerose iniziative di sport, associazionismo e volontariato, dal 9 al 17 settembre, tutti i giorni, sarà possibile partecipare agli spettacoli di circo contemporaneo Extra-Vagante, del Magda Clan Circo, che arriva a Prato dopo una fortunata tournèe in Europa. Il programma di questa edizione nasce da un grande spirito di collaborazione fra le realtà culturali della città:associazioni , gruppi sportivi e creativi , associazioni di categoria, hanno unito le loro forze per dar vita ad una serie di eventi collaterali di altissimo livello. Sinergia, è in questo caso la parola davvero calzante: lavorare insieme per creare qualcosa di bello, per rendere la città ancora più attraente. Settembre|Prato è spettacolo sarà dunque il mese dei grandi concerti: in Piazza Duomo ci saranno Brunori SaS (31 agosto), Afterhours e Luci della Centrale elettrica ...

Read More »

ESTATE FIORENTINA: QUATTRO CONCERTI DEL CHERUBINI

Cherubini

Venerdì 23 giugno, domenica 25 giugno, lunedì 10 luglio e lunedì 24 luglio: i 4 eventi si terranno presso la Sala del Buonumore,p.zza delle Belle Arti 2, ad eccezione del concerto di sabato 25 che si terrà presso il Museo Novecento,p.zza Santa Maria Novella 10. Il programma prende il via questa sera alle ore 21 presso la Sala del Buonumore con un concerto inserito nel progetto “MUSICA NOSTRA”.                                                                                                                                                                 Musiche di P. Grossi, L. Dallapiccola, e, in prima esecuzione assoluta, brani degli studenti delle classe di Composizione del Conservatorio “Cherubini”, commissionati dall’Ensemble di Musica Contemporanea del Docente Luciano Garosi. Sul palco oltre 50 musicisti per un concerto che vede anche la collaborazione delle classi di Composizione di Paolo Furlani, Michele Ignelzi, Lara Morciano e Barbara Rettagliati. Domenica 25 giugno sempre all’interno del progetto “MUSICA NOSTRA”, l’Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio Cherubini torna ad esibirsi, stavolta al Museo Novecento alle 17:30, con un concerto dedicato alla Schola Fiorentina e in particolare al compositore Luigi Dallapiccola.               ...

Read More »

TORRE DEL LAGO, 5 SPETTACOLI E UN OMAGGIO A FRANCIA PER 63ESIMO “FESTIVAL PUCCINI”

Torre del Lago Festival Puccini

Dal 14 luglio la 63esima edizione “Festival Puccini” porterà sul palco del Pucciniano Turandot, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly e La Rondine. Ospiti tre prestigiosi teatri internazionali. Di Giorgi: “manifestazione che dà lustro alla Toscana e alla sua grande storia culturale.” Il cartellone del 63 Festival Puccini (www.puccinifestival.it) in programma dal 14 luglio propone la messa in scena di cinque titoli pucciniani: Turandot, La Bohème, Tosca, Madama Butterfly e La Rondine, con due nuove produzioni Turandot e la Rondine, opera quest’ultima di cui si celebra l’anniversario dei 100 anni dalla prima rappresentazione che ebbe luogo a Montecarlo il 27 marzo 1917 e dove fu salutata con grande successo. Il 63/o Festival Puccini presentato stamani a Roma sarà anche uno speciale Omaggio alla Francia, un Paese amato e frequentato da Maestro toscano. Puccini, infatti, come altri grandi artisti e compositori, aveva subito il fascino e l’influenza della cultura e della letteratura francese trasponendola nelle sue opere, sino a divenire il massimo rappresentante di quella corrente letteraria e artistica, nata negli ultimi decenni dell’Ottocento francese, il “realismo”, che in Italia prese il nome di “Verismo”. La Francia è protagonista nella letteratura pucciniana da Manon Lescaut a la Bohème, a la Rondine a Edgar a il Tabarro. Ben tre teatri internazionali ospiti al Pucciniano: l’Orchestra dell’Opera di Nizza il 22 luglio, per commemorare ad un anno di distanza le vittime dell’attentato della Promenade des Anglais che vedrà presenti, oltre ai sindaci delle due città che già in passato hanno favorito altri scambi culturali; ...

Read More »

STREETFOOD SULLA SPIAGGIA SULL’ARNO ASPETTANDO I “FOCHI”

StreetFood Fochi Spiaggia Sull'Arno

Sabato 24 sulla sabbia arrivano i foodtruck con fritto di mare, burger, proposte veg e gelato artigianale. Ingresso libero dalle ore 18 per godersi lo spettacolo da una posizione privilegiata Streetfood e picnic in spiaggia in attesa dei “fochi” di San Giovanni, per godersi lo spettacolo in compagnia da una postazione privilegiata: sabato 24 giugno, in occasione della Festa del Patrono, torna il Riverside Picnic da Easy Living – Spiaggia sull’Arno (piazza Poggi – Lungarno Serristori). Nonostante le misure di sicurezza implementate questa estate, sulla spiaggia urbana con vista su Firenze sarà una grande serata di festa. Dalle ore 18 in poi la Spiaggia sull’Arno si popolerà di foodtruck con il Panino Tondo e i suoi panini gourmet, Amblé e altri simboli del cibo di strada made in Tuscany pronti a rifornire famiglie, giovani e curiosi con fritto di mare, gelato artigianale e maxiburger, anche in versione veg grazie a Fuori Posto Truck, che produrrà sul momento anche estratti di frutta fresca e tigelle. Sarà sufficiente portare un telo mare o una stuoia da casa per partecipare al picnic e riservarsi un posto in prima fila per lo spettacolo di luci, precisamente sotto la torre di San Niccolò. Come ogni anno, sarà vietato l’ingresso in spiaggia con bottiglie, caschi e oggetti contundenti, così come cibo e bevande.

Read More »

FIORINO D’ORO A VIRGIlIO SIENI IL 23 GIUGNO NEL CORTILE DEGLI UFFIZI

Uffizi

Venerdi 23 giugno alle ore 18 nel Cortile degli Uffizi (Arena Cinema), il sindaco Dario Nardella consegnerà il fiorino d’oro- massima onorificenza della città di Firenze- a Virgilio Sieni. Virgilio Sieni , nato a Firenze si è formato nella danza classica e contemporanea ad Amsterdam, New York e Tokyo;  il suo percorso comprende inoltre studi di arti visive, architettura, arti marziali.                   Coreografo e danzatore fonda nel 1983 la “Compagnia Parco Butterfly” e nel 1992 la “Compagnia Virgilio Sieni”.  Crea spettacoli per le massime istituzioni musicali italiane e vince numerosi premi :Ubu, Danza&Danza, Lo Straniero, Anct.  Nel 2013 diventa direttore della Biennale di Venezia, Settore Danza, e viene nominato Chevalier de l’ordres des arts et de lettres dal Ministro della cultura francese. Dal 2003 Virgilio Sieni dirige a Firenze “CANGO Cantieri Goldonetta”: uno spazio da lui ideato, all’interno di un edificio storico dell’Oltrarno, attrezzato per le pratiche del corpo, l’ospitalità di artisti, la frequentazione e la visione, la ricerca sui linguaggi contemporanei dell’arte. A partire dalle esperienze della Compagnia e di “CANGO”, nel 2007 Virgilio Sieni ha fondato “l’Accademia sull’arte del gesto”: un contesto innovativo finalizzato alla trasmissione delle pratiche artistiche e alla definizione di un nuovo rapporto tra formazione e produzione, rivolto sia a professionisti che a gruppi di neofiti della danza, dall’infanzia alla terza età. Rappresenta l’Italia sia a Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013, con il progetto “Arte del gesto nel Mediterraneo” che coinvolge 160 interpreti provenienti da diversi ...

Read More »

METASTASIO: NUOVA STAGIONE TEATRALE ‘AD ALTO RISCHIO CULTURALE’

P_20170621_123139

Prato – Conclusa la stagione 2016/2017 con  un sensibile aumento del pubblico (+12,2% della media presenze) e degli incassi (+ 20% della media incassi)  il direttore Franco D’Ippolito annuncia la Stagione 2017/2018 del Teatro Metastasio di Prato riconfermando il “rischio culturale” quale asse portante del Metastasio e primo motore della sua proposta artistica (Ascolta l’intervista). In questa stagione 2017/2018 lo sguardo sui grandi testi della drammaturgia di ogni tempo si intreccia con quello sulla nuova drammaturgia, attraversando diverse generazioni di artisti italiani e internazionali che sanno restituire in chiave contemporanea il senso del teatro come passione culturale. Una scelta anche civile e politica, là dove il pubblico costituisce la comunità che partecipa, critica e si emoziona. L’immagine della stagione 2017/2018 è affidata all’artista Marco Cazzato, che ha disegnato per il Metastasio due figure femminili dal tratto retrò in una composizione nuova, di invenzione unica e fortemente contemporanea: nella prima figura i tratti del viso sono disegnati (il pubblico consolidato), nella seconda, invece, il viso non è svelato (il nuovo pubblico da “riconoscere”). Cazzato ha realizzato manifesti e curato l’immagine per molti eventi, tra i quali il Torino Film Festival 2011 e la Stagione lirica di Spoleto 2012 e 2013. Ha vinto il premio internazionale Best Illustrations European Newspaper Award 2014. La stagione si snoda nelle quattro sale della Fondazione con 31 spettacoli, di cui 7 sono nuove produzioni (cui si aggiungono le riprese in tournée di Un quaderno per l’inverno, Il cielo non è un fondale, La cerimonia, Danza macabra, e ...

Read More »

SAN GIOVANNI: I FUOCHI SARANNO A NUMERO CHIUSO

Fuochi San Giovanni

Un’area presidiata sui lungarni, per assistere ai Fochi di San Giovanni, limitata a non più di 20mila persone. La novità è stata decisa dal comitato per la sicurezza che ha applicato la circolare emanata dal capo della polizia dopo quanto avvenuto in piazza San Carlo, a Torino, in occasione della finale di Champions Leaugue. L’obiettivo è quello di prevenire eventuali problemi e garantire uno svolgimento sereno dell’evento. L’area avrà quattro varchi per l’ingresso (tutti presidiati e aperti a partire della 20 del 24 giugno) sistemati in lungarno della Zecca, lungarno alle Grazie, lungarno Cellini e lungarno Serristori. A ciascun varco gli addetti alla sicurezza effettueranno i controlli. Questi ultimi avranno un conta persone: una volta raggiunta la capienza massima (20mila persone in tutto) non sarà più consentita l’entrata. A quanti accederanno (sarà possibile farlo solo a piedi) verrà consegnata una piccola cartina nella quale sono indicate le vie di fuga (nove in tutto) e i numeri da chiamare per qualsiasi emergenza. Deroghe sono previste solo per i residenti, che potranno entrare anch’essi a piedi e dopo aver esibito la carta di identità ad uno dei quattro varchi, e per gli ospiti di alberghi all’interno dell’area presidiata (anche questi ultimi lo potranno fare solo a piedi e dovranno dimostrare, con la prenotazione, di avere diritto all’accesso). Gli ospiti dei residenti potranno entrare ma solo fino alle 20. Due sono gli spazi aperti, l’Easy livening e la Spiaggetta: in questo caso è previsto un contingentamento delle presenze. Dalle 18 alle 24 sarà ...

Read More »

A PALAZZO VECCHIO MARATONA MUSICALE NOTTURNA DEDICATA A BACH

bachpuzzler-654653379664a8f0fcc6ef6b90ca648f4c6b6e7d-s900-c85

Estate fiorentina – L’evento “Bach in Black. Solstizio d’estate 2017″ partirà alle 19 di stasera e terminerà alle 3 di domattina. Otto ore no stop di musiche di Bach nel Salone dei Cinquecento a Firenze: è la speciale Maratona Bach dal titolo ‘Bach in Black. Solstizio d’estate 2017’, che si terrà questa notte. La maratona musicale, diretta dal compositore Mario Ruffini, vedrà la partecipazione dei solisti Monica Leone, Sabrina Lanzi, Roberto Carnevale, Andrea Bacchetti, Alice Michahelles, Katja Todorow, Chiara Morandi. A mezzanotte in punto la musica tacerà e, col suono di un violoncello come unico sottofondo di Emilio Pischedda con la Suite in Do maggiore BWV 1009 per violoncello solo, lo scrittore Marco Vichi – anzi il suo Commissario Bordelli – interrogherà Johann Sebastian Bach in un dialogo a due voci liberamente tratto dai suoi romanzi. Per la prima volta in Italia saranno proposti tutti insieme gli otto concerti per pianoforte e orchestra BWV 1052-1059/integrale; i tre concerti per due pianoforti e orchestra BWV 1060-1062/integrale e le sonate e partite per violino solo BWV 1001-1006/integrale. L’evento si chiuderà con uno ‘Speciale giovani’, dove sarà dato spazio ai giovani musicisti, con un momento musicale che prevederà l’esecuzione di un’ampia scelta di Preludi e Fughe del clavicembalo ben temperato, con Tommaso Filippi e Alessandra Esposito. Il progetto curato dall’associazione onlus “La Pasqua di Bach” e realizzato in collaborazione con CR Firenze arriva dopo il grande successo internazionale del ‘World Bach-Fest 2012’, della ‘Notte Bianca 2015’ e del ‘Bach in Black’ a Sollicciano ...

Read More »