lunedì , 26 giugno , 2017 14:10
La città dei Lettori - giugno
Home / .Controradio News / CASO RAGUSA, GUP IADARESTA: “LOGLI E’ UN BUGIARDO”

CASO RAGUSA, GUP IADARESTA: “LOGLI E’ UN BUGIARDO”

tribunaleIl Gup Elsa Iadaresta durante l’udienza preliminare afferma: “Antonio Logli è un bugiardo e ha reiteratamente e pervicacemente tentato di mistificare la realtà”.

“Antonio Logli è un bugiardo e ha reiteratamente e pervicacemente tentato di mistificare la realtà fornendo in più occasioni una versione degli accadimenti non corrispondente al vero e spesso smentita dagli esiti investigativi”. Lo scrive nelle motivazioni della sentenza di condanna a vent’anni di carcere per Antonio Logli il giudice dell’udienza preliminare Elsa Iadaresta. L’uomo è stato condannato il 23 dicembre scorso con il rito abbreviato per omicidio volontario e distruzione di cadavere della moglie Roberta Ragusa, svanita nel nulla la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012, quando la donna scomparve dalla sua casa di Gello di San Giuliano Terme (Pisa). Soddisfazione è stata espressa anche dall’associazione Penelope, che tutela i familiari delle persone scomparse e parte civile nel processo contro Logli, attraverso il suo legale, Nicodemo Gentile: “Il giudice ha ricostruito quanto da noi sostenuto circa l’indole menzognera del Logli che ha sempre negato anche quando era impossibile mentire: resta il dolore umano pensando ai figli e a Roberta che domani avrebbe compiuto 50 anni”. Secondo il giudice, Logli “ha mentito sulla profonda crisi che attraversava da tempo il suo matrimonio” ma anche sulla sua lunga “relazione extraconiugale con Sara Calzolaio, iniziata nel 2004 e che ha riferito solo il 16 gennaio 2012 allorché la donna lo mise alle strette”. Inoltre, secondo Elsa Iadaresta, Logli “ha mentito anche dopo avere rivelato la relazione riferendo di avere effettuato una sola telefonata alla Calzolaio, quando in realtà ve ne sono state tre consecutive, l’ultima delle quali alle 00.18 di appena 28 secondi” della notte in cui scomparve Roberta. Secondo il giudice, Logli è stato “il protagonista di una galassia di menzogne che non risparmiavano nessuno”.

Check Also

17634685_1388180634581802_5606214213551636844_n

BALLOTTAGGI: M5S ESPUGNA CARRARA, DI MAIO ‘CRESCITA INESORABILE’

Il M5s canta vittoria  porta in trionfo i dati che confermano il Movimento vincitore in ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>