venerdì , 28 aprile , 2017 19:45
Teatro Manzoni di Pistoia - Stagione 2016/17
Home /

chiara brilli

PRIMO MAGGIO: COMIZI, CORTEI E MUSEI APERTI IN TOSCANA

primomaggio

Tantissimi gli appuntamenti toscani coi sindacati per celebrare lunedì Primo maggio, Festa dei lavoratori. I principali eventi nella scheda di Chiara Brilli Dalida Angelini (segretaria generale Cgil Toscana) sarà a Prato, Gianna Fracassi(Cgil nazionale) a Empoli (previsto un pranzo davanti alla Cartotecnica Maestrelli occupata a Sovigliana Vinci), Franco Martini (Cgil nazionale) a Massa. Della segreteria della Cgil Toscana, Maurizio Brotini sarà a Sansepolcro, Mauro Fuso a San Giovanni Valdarno, Mirko Lami a Fucecchio e Monica Pagni a Seravezza. Nella provincia di Firenze manifestazioni a Barberino di Mugello,  Fucecchio, Gambassi terme, Montaione, Castelfiorentino, Certaldo, Pontassieve,  Fiesole,    Tavarnelle Val di Pesa e Sesto Fiorentino, dove oltre al corteo e al comizio ci sarà il consueto pranzo sociale con musiche e canti all’istituto Ernesto de Martino. A Capannori  in provincia di Lucca, dalle 15 in piazza Aldo Moro maratona musicale (previsto saluto del segretario Cgil Lucca Rossano Rossi) A Massa ore 9 concentramento al Consorzio Zia in via degli Unni, ore 11 comizio di fronte allo stabilimento Sanac, concluso da  Franco Martini di Cgil nazionale A Pisa, manifestazioni a San Miniato, Montecalvoli e Pomarance e l’immancabile Festa Rossa dei Lavoratori di LARI (PI) promossa dall’Associazione Politico Culturale “LA ROSSA”. Si tratta della  Quinta edizione della manifestazione dalle ore 11:00 alle ore 23:00. A Pistoia: corteo per le vie cittadine e comizio in piazza Duomo di Annalisa Nocentini, Segretaria Generale UIL Toscana A Prato:  in piazza Mercatale, ore 10:30 partenza del corteo per le vie della città, ore 11:30 comizio conclusivo di Dalida Angelini ...

Read More »

FONTANA DEL NETTUNO: PARTONO LE VISITE AL CANTIERE

C5MVPUKWQAEb-yI

Il ‘Biancone’ a pochi centimetri, quasi sfiorato, visto da vicino come mai prima d’ora. Dalla prossima settimana questa esperienza sarà possibile grazie a una serie di visite guidate organizzate nel cantiere del restauro del complesso dell’Ammannati in piazza della Signoria. Il restauro costa 1,5 milioni di euro nel triennio 2016-18, arrivati dalla maison Salvatore Ferragamo tramite Art Bonus. Oggi siamo nella fase del primo lotto, che durerà un anno e costerà 600 mila euro. Il progetto è curato dalla Direzione Servizi Tecnici, Servizio Belle Arti del Comune e l’impresa esecutrice è la RAM, Restauri Artistici e Monumentali. Le visite guidate saranno possibili dal 3 maggio, una al giorno, nei feriali, e saranno gratuite. Occorrerà prenotarsi su www.nettunofirenze.it, sito internet che segue l’andamento dei lavori. Attivo anche l’account Instagram @ilbiancone. “Il colossale Nettuno – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella – è uno dei simboli più noti e amati della città. Il suo necessario restauro non deve però impedire di godere della sua visione e per questo abbiamo voluto un cantiere il più possibile ‘aperto’. Le visite guidate, pensate per i fiorentini ma anche per i turisti, saranno un’occasione unica per osservare il ‘Biancone’ a pochi centimetri e da una prospettiva inedita e sono certo che renderanno piazza della Signoria ancora di più un emozionante museo a cielo aperto”. “Questa operazione oggi ulteriormente rafforzata dall’iniziativa di poter visitare la fontana durante la fase di restauro comunica un messaggio importante, vale a dire quanto la collaborazione fra pubblico e privato, unitamente al ...

Read More »

LUPO SCUOIATO E APPESO A CARTELLO STRADALE, ESPOSTO WWF

unnamed (1)

Questa la barbara fine di un lupo trovato questa mattina a Suvereto, un comune in provincia di Livorno. A denunciare l’accaduto è il sindaco Giuliano Parodi sulla pagina Facebook del Comune. ”Questa mattina un gesto infame si è consumato sul nostro territorio. (Per decenza postiamo la fotografia tagliata) Sopra i cartelli stradali, all’incrocio con Monterondo, è stato appeso un lupo, ucciso e scuoiato con sopra la scritta che vedete”. Sopra al lupo, su un cartello, qualcuno ha scritto: ‘No agli abbattimenti, sì alla prevenzione’. ”L’ Amministrazione comunale condanna il crudele gesto e con la collaborazione delle forze dell’ordine, avvisate dall’assessore Toninelli, prontamente recatosi sul luogo, auspica che i colpevoli siano individuati ed esemplarmente puniti” scrive il sindaco di Suvereto. Una “ferma condanna per un gesto ignobile e violento” arriva dalla Sottosegretaria all’Ambiente Silvia Velo: “Mi auguro che le Forze dell’Ordine facciano luce sulla vicenda e che individuino al più presto i colpevoli di un gesto così crudele”. Sulla vicenda interviene anche il Wwf che ha già annunciato un esposto alla Procura. “Questo lupo barbaramente ucciso in Toscana è solo l’ultimo di una lunga serie dall’inizio dell’anno, con un episodio simile accaduto in provincia di Grosseto a gennaio ed altri 7 casi di bracconaggio accertati in Liguria e nelle Marche a cui bisogna aggiungere le decine di lupi investiti negli ultimi mesi dalle auto. Il Wwf – si legge in una nota – esprime il suo appoggio al Sindaco di Suvereto, Giuliano Parodi, che sui social media ha fermamente condannato l’accaduto, ...

Read More »

AURELIA: TIR SI RIBALTA E PRENDE FUOCO, MORTO AUTISTA

corpi carbonizzati

Incidente mortale sulla statale Aurelia vicino alla Parrina direzione Roma, nel Comune di Orbetello (Grosseto). Un autoarticolato che trasportava bottiglie d’acqua ha sbandato, finendo contro il guardrail. Si è capovolto ed ha preso fuoco. La cabina dell’autista è rimasta schiacciata ed il conducente è deceduto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri di Orbetello. La strada statale è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia per avviare le operazioni di soccorso, rimozione del mezzo e messa in sicurezza del manto stradale. Alle 09:43 la SS1 Aurelia, in località Patanella nel comune di Orbetello (Grosseto), era ancora chiusa in conseguenza dell’incidente. Traffico deviato sulla viabilità locale.

Read More »

GUIDA SENZA RIPOSO, RITIRATA PATENTE E FERMATA GITA

pullman

Livorno – Fuori programma per circa 50 persone, tra studenti e accompagnatori del liceo Beretta di Gardone Valtrompia (Brescia) che dopo un controllo della polstrada del distaccamento di Venturina (Livorno) hanno visto la gita bloccata per oltre due ore. Motivo del forzato stop il mancato riposo dell’autista del bus che nei giorni precedenti era stato per troppo tempo al volante: il gruppo ha dovuto attendere l’arrivo di un nuovo conducente. L’uomo, 56 anni, di Brescia, è stato sanzionato dalla polizia stradale che gli ha ritirato la patente. Il gruppo era in viaggio d’istruzione per l’Elba ed il pullman stava transitando sull’Aurelia quando giunto vicino a Campiglia Marittima (Livorno) è stato fermato da una pattuglia della polizia stradale per un controllo sulla sicurezza. Accertato che il mezzo era in regola con le dotazioni di bordo, appena gli agenti hanno verificato la scatola nera del bus è emerso però che l’autista aveva ancora da fare 45 ore di riposo obbligatorio.

Read More »

VERTICE A FS, STAZIONE FOSTER: SARA’ PRIMO HUB INTEGRATO CON BUS

no tav

La nuova ipotesi progettuale elaborata per l’integrazione della nuova stazione Foster di Firenze con l’autostazione degli autobus è stata al centro dell’incontro di ieri fra Regione Toscana, Comune di Firenze e Gruppo FS Italiane. La riunione si è svolta  nella sede di Ferrovie dello Stato Italiane. Presenti Vincenzo Ceccarelli, assessore ai Trasporti della Regione Toscana, Dario Nardella, sindaco diFirenze, Stefano Giorgetti, assessore alla mobilità del Comune di Firenze, i progettisti degli studi Arup e Foster, Renato Mazzoncini, amministratore delegato del Gruppo FS Italiane, e Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana. Durante la riunione, nella quale sono state confermate sia la realizzazione del tunnel sia la centralità della stazione di Firenze Santa Maria Novella, i progettisti hanno presentato le soluzioni individuate per trasformare la Foster, di cui è stata riconfermata la realizzazione secondo il progetto originario, nel primo esempio in Italia di stazione della mobilità integrata. Nella stazione Foster, infatti, oltre ai servizi ferroviari garantiti dal passante ferroviario cittadino, che sarà realizzato secondo il progetto approvato, saranno integrati i servizi della tramvia cittadina e la nuova autostazione degli autobus di Firenze. Complessivamente saranno 34 gli stalli a rotazione, cui si aggiungeranno 130 posti per la lunga sosta, direttamente collegati con la Foster. L’autostazione, che avrà una viabilità dedicata per l’accesso e l’uscita, servirà il trasporto regionale, extraurbano, urbano e turistico. L’integrazione delle varie modalità di trasporto sarà capace di generare un utilizzo della nuova stazione coerente con le ipotesi del progetto originario.  

Read More »

DENUNCIATE DUE MINORENNI PER SCRITTE SU PONTE VECCHIO

denunciate

Firenze – Due denunce per altrettante studentesse minorenni colte in flagrante mentre stavano scrivendo sul muro di Ponte Vecchio, accanto al busto del Cellini. Si tratta di due episodi distinti che hanno visto l’intervento della Polizia Municipale. Protagonista del primo, avvenuto la mattina, una ragazza tedesca di 16 anni; nel pomeriggio è invece stata una studentessa italiana, sempre sedicenne, a essere colta sul fatto dagli agenti in servizio sul Ponte Vecchio. Per tutte e due è scattata la denuncia al Tribunale dei Minori per imbrattamento. A fine maggio è previsto un intervento di ripulitura da parte degli Angeli del Bello.

Read More »

DELFINO MORTO SPIAGGIATO A MARINA DI PIETRASANTA

20150501113546-delfino-spiaggiato-castiglione

Trovata la carcassa stamani sul litorale di Marina di Pietrasanta all’altezza del Bagno Liù. Un bagnino ne ha segnalato la presenza alla capitaneria di porto di Viareggio e sul posto sono andati militari della Guardia Costiera e personale del CE.TU.S. (Centro Studi Cetacei di Viareggio) per una ricognizione visiva e la raccolta degli elementi utili a ricostruire l’accaduto. L’esemplare, a seguito di primi sommari accertamenti, è un delfino maschio appartenente alla specie tursiope (Tursiops truncatus), lungo 217 cm e del peso di oltre 150 chili. Il tursiope è un delfino che vive vicino alla costa, a profondità non elevate. Davanti alle coste di Viareggio e del Parco di San Rossore ne risiede stabilmente un gruppo, che conta oltre 150 individui identificati e monitorati. La carcassa è stata rimossa e messa a disposizione di Arpat e CE.TU.S. per accertamenti, studi e approfondimenti di laboratorio per risalire alle cause del decesso e, se possibile, all’identificazione fotografica dell’animale. Tutte queste informazioni tecniche e scientifiche, grazie alla ormai collaudata collaborazione tra Capitaneria di porto, Arpat e CE.TU.S., confluiscono in una banca dati gestita dal Reparto Ambientale Marino del Ministero dell”Ambiente, che consente di avere un monitoraggio costantemente aggiornato sullo stato e sulle condizioni di vita di alcune specie marine protette, tra cui appunto cetacei e tartarughe marine.

Read More »

TOSCANA: 100MILA ORTI URBANI, ASSEGNATI I CONTRIBUTI A 62 COMUNI

orti urbani

Saranno 62 i comuni toscani nei quali verranno realizzati nuovi orti urbani con il contributo della Regione. E’ stata infatti approvata la graduatoria del progetto regionale “Centomila orti in Toscana”. La Regione finanzierà i progetti dei comuni fino al 70%. E a questo punto i comuni potranno dare il via all”iter per la realizzazione degli orti, che saranno affidati a associazioni e cooperative e poi concessi ai cittadini che lo richiederanno.”Con questa iniziativa – ha commentato l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi – offriamo ai comuni toscani una grande opportunità: quella di i riqualificare spazi di paesi e città offrendo a persone di tutte le età, soprattutto ai giovani, la possibilità di sperimentare concretamente l’amore per la terra e allo stesso tempo a offrire nuovi luoghi di socialità, con l’orto come occasione di incontro e di condivisione di un’alimentazione sana e genuina”. “Proprio per il valore che attribuiamo a questo progetto – ha proseguito l’assessore – abbiamo deciso di aumentare il budget a disposizione per dare una risposta positiva a tutte le domande che ci sono arrivate dai Comuni. E così abbiamo messo a disposizione 1 milione 200.000 euro per il 2017 e un”analoga cifra per il 2018″. L’orto urbano, secondo il modello toscano, varato nell’ambito di questo progetto, l’orto urbano è un insieme di appezzamenti di terreno che sono inseriti in strutture (denominate “Complessi di orti”) che si presentano come spazi di socializzazione destinati a persone di tutte le età (soprattutto giovani), centri di aggregazione e di scambio culturale. In ...

Read More »