Allagamenti ad Arezzo e nel Grossetano

allagamenti

In Toscana, a causa dei forti temporali nella notte, i Vigili del Fuoco segnalano che ci sono stati allagamenti nelle province di Arezzo e Grosseto.

Ad Arezzo numerosi interventi per allagamenti in ambito cittadino, mentre a Grosseto, dove è stato trattenuto in servizio il turno smontante, si segnalano un centinaio di richieste di soccorso dalla zona di Follonica dove ci sono scantinati allagati e veicoli bloccati nei sottopassi.

I vigili del fuoco di Grosseto si sono spostati su Follonica per accertare che all’interno di un’auto rimasta sommersa in un sottopasso da circa due metri d’acqua, non vi fosse nessuno all’interno.

Paura per una coppia a Follonica,  la cui auto è stata trovata sommersa nel sottopasso di via Massetana dopo la bomba d’acqua. I sommozzatori hanno raggiunto l’auto ma fortunatamente non c’era nessuno.

La coppia quando ha visto l’ondata che stava salendo velocemente si è messa in salvo e si è recata al pronto soccorso per controlli dopo lo spavento che avevano avuto.

 

A Grosseto, invece, un centro commerciale è rimasto allagato, compreso il piazzale di scarico, oltre a diversi scantinati e seminterrati.

Dai primi rilevamenti, a Follonica in un’ora sono caduti 103 millimetri di acqua pari ad un milione di metri cubi, praticamente in percentuale tutta l’acqua caduta nel 2017.

Danneggiata gravemente anche la spiaggia e soprattutto gli ingressi a mare. In questo momento gli operai del Comune stanno cercando di ripristinare le varie zone e per il momento non sono state emesse ordinanze di divieto.

Nelle ultime 24 ore i vigili del fuoco, in Toscana, hanno effettuato complessivamente 309 interventi di soccorso.

Commenta la notizia

avatar
wpDiscuz