Alla Flog 2 giorni di Irlanda In Festa con Folkabbestia, Chris Jagger Trio e Barodrom Orkestar

Irlanda in Festa due giorni di festeggiamenti e musica all’Auditorium Flog di Firenze: venerdì 16 con i Folkabbestia e il cantautore Chris Jagger (fratello minore dell’iconico Mick); sabato 17 si prosegue con i travolgenti Barodrom Orckestar e gli irlandesi Drunken Lullabies.

Venerdì 16 marzo i FOLKABBESTIA sono una vera festa itinerante, un viaggio su una sedia a dondolo tra territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Ogni loro concerto è un’immersione nella tradizione italiana, stropicciata con fantasia, ironia e mutazioni stilistiche che spaziano dal Folk al Rock, dalla Canzone d’Autore a quella popolare, dallo Ska al Punk. Le loro spruzzate di colore strumentale in spregiudicata intensità melodica fanno sobbalzare di allegria tra danze sfrenate e baldoria di piazza. Da oltre 10 anni suonano per la gente, regalando attimi di gioia con la loro schiamazzante urgenza espressiva. Sono entrati nel “Guinness dei primati” come detentori del record per l’esibizione musicale più lunga del mondo, suonando la stessa canzone per 30 ore di seguito. Se volete lasciar scorrere energia e passione, fatevi travolgere dai FOLKABBESTIA, che all’interno di IRLANDA IN FESTA,trovano uno dei contesti a loro più congeniali.

E poi il fratellino del mitico Mick JAGGER presenta il suo ultimo Cd “All the Best” insieme alla sua band; l’artista britannico CHRIS JAGGER è in Italia per una breve tournée che arriva anche alla Flog, per presentare della sua ultima fatica discografica, raccolta di sedici brani con una traccia inedita dal titolo “Avalon Girls” pubblicata a fine 2017 in cui sono contenuti i suoi migliori momenti musicali degli ultimi venti anni.
Presente nella raccolta due duetti, rispettivamente con il fratello Mick e con Sam Brown, oltre che la presenza delle chitarre di David Gilmour, Ed Deane e Kit Morgan. Per il tour di “All the best”, CHRIS JAGGER sarà accompagnato sul palco dal bassista David Harfield e il violinista Elliet Makrel.

10€ (€ 6+d.p. IN PREVENDITA)

Sabato 17 marzo BARO DROM ORKESTAR + DRUNKEN LULLABIES (Irl) in concerto. Un mix esplosivo e coinvolgente che unisce tradizione ed innovazione. Il Power Gipsy Dance della BARO DROM ORKESTAR vi farà ballare dalla prima all’ultima nota.
Klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan, il tutto suonato con una formazione atipica con violino elettrico, fisarmonica e con una ritmica dall’attitudine molto rock e poco world. Ma la loro peculiarità è che, oltre ad una serie di canzoni tradizionali completamente stravolte, buona parte del loro repertorio è di loro composizione che, se vogliamo dargli una definizione, potrebbe essere appunto “Power Gipsy Dance”!
“Power” rende bene l’idea di approccio a tale musica: la loro sezione ritmica, formata da un contrabbasso elettrico e una batteria “modificata” si presta spesso a sfumature rock, così come il violino che spesso viene manipolato usando effetti tipici di una chitarra elettrica come distorsori, wah-wah, delay ecc ecc. “Gipsy” perché può essere considerato un gruppo di world music che trae ispirazione soprattutto dal variegato mondo musicale dei gitani. L’ultima parola, “Dance” è molto semplice da spiegare: ai concerti della BARO DROM ORKESTAR si balla dalla prima all’ultima nota!!

Con loro, direttamente dai più malfamati Pub Irlandesi, quelli dove le pinte di birra e il whisky di malto scorrono a fiumi e gli astemi sono una razza mai nata, arrivano i DRUNKEN LULLABIES. Il nome l’hanno preso da un brano dei famigerati e travolgenti Dropkicks Murphys e, come loro, quando sono sul palco ci danno dentro
Un’altra bella accoppiata di concerti, per la 2° serata di IRLANDA IN FESTA alla Flog !!!

Apertura ore 21,00  Ingresso €10  (€6+ d.p. in prevendita)

 

Commenta la notizia

avatar